Pegaso (matricola 308-08)
05 mar : 01:38


è entrato cucciolo in gabbia nel febbraio 2008 ...



...insieme ai suoi fratellini. Nella sua giovane vita ha già girato ben 3 canili e nessuno lo ha mai notato. Nonostante si assomiglino tanto tra di loro, non volevamo fare un appello unico per tutti e tre i fratelli - adottabili separamente - perché, secondo noi, ognuno di loro ha diritto ad un suo appello con le sue foto. E' identico al fratello Dock, ma è possibile distinguerlo - oltre che dal numero di matricola assegnato - da una minuscola cicatrice che Pegaso ha sopra l'occhio sinistro. Pur non avendo mai conosciuto la libertà, risente moltissimo dello stato di reclusione e si agita tanto in gabbia. Ha bisogno di uscire, non lasciate "zampe lunghe" ancora in canile!
Matricola 308-08

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
   




Commenti: 0

ELEONORA PALAZZETTI DICE NO ALLE INGIUSTIZIE E PRESENTA RICORSO PER CASSAZIONE CONTRO L’ARCHIVIAZIONE DI UNA DENUNCIA.
23 lug : 17:50


SBUGIARDATA L’AVCPP (Associazione “Volontari” Canile di Porta Portese che, con circa 120 dipendenti, gestisce i canili comunali romani al prezzo di oltre 4 milioni di euro l’anno di soldi pubblici) CHE RIPORTA NOTIZIE ARTATAMENTE MANIPOLATE.


GLI EVENTI:

Il 4 luglio 2013 la sottoscritta viene a conoscenza da un post girato da un utente di un articolo pubblicato dall’AVCPP sul suo sito internet, sul suo gruppo facebook e su twitter.

Tale articolo che avcpp fa girare a manetta ovunque fomentando i suoi utenti è il seguente http://www.iolibero.org/2013/07/04/anche-la-magistratura-mette-la-parola-fine-a-5-anni-di-persecuzioni-di-eleonora-palazzetti-contro-avcpp-e-contro-il-rifugio-comunale-vitinia-ex-poverello-di-roma/, ogni volta accompagnato nella pubblicazione da ulteriori commenti diffamatori nei confronti della sottoscritta.

 

I FATTI:

Il 5 luglio 2012  la sottoscritta presenta alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma una denuncia querela riguardante il canile ex Poverello ed in particolare il verbale di ispezione della Asl RMC.

Con una rapidità mai vista in 17 anni che la sottoscritta lavora per il Tribunale Civile e Penale di Roma, in data agosto 2012 (meno di un mese e sotto periodo estivo), il Pubblico Ministero (da ora in poi abbreviato PM) Maria Bice Barborini chiede al Giudice per le Indagini Preliminari (da ora in poi GIP) l’archiviazione della denuncia nei confronti della presidentessa avcpp e della responsabile avcpp del canile ex Poverello.

La sottoscritta presenta opposizione all’archiviazione ben indicando nelle motivazioni gli erronei presupposti su cui si basa la richiesta di archiviazione del PM che è la stessa magistrata che in passato ha già archiviato la denuncia presentata da altro soggetto e la cui vicenda era finita sui giornali ed anche a Striscia La Notizia (http://www.bairo.info/rassegnastampa271010.html, http://www.romauno.tv/news.aspx?ln=it&id=35&n=27395). La vecchia inchiesta del 2010, basata anche su ispezioni dei NAS, era stata allora assegnata alla magistrata suddetta che, come atto dovuto, aveva inizialmente iscritto nel registro degli indagati le responsabili dell’avcpp e poi invece chiesto l’archiviazione.

Il 22 maggio 2013 si tiene l’udienza di discussione dell’opposizione.

Il 1° luglio 2013 il Giudice deposita il decreto di archiviazione (non è certo una sentenza!) e l’avcpp - che evidentemente mandava tutti i giorni il proprio legale a controllare l’esito, vista la prontezza (!) - viene a conoscenza subito il 4 luglio (soli 3 giorni dopo!) dell’archiviazione della denuncia.

La sottoscritta riuscirà ad avere solo in data 9 luglio 2013 la notifica del decreto e solo perché, nel frattempo venuta a conoscenza di una presunta archiviazione dagli scritti diffamatori dell’avcpp pubblicati in internet, ha chiesto al proprio legale di verificare.

Lette le motivazioni del decreto di archiviazione, basato sempre sugli erronei presupposti del PM fatti propri dal GIP e su un’altra erronea indicazione, presenta il 17 luglio 2013 ricorso per Cassazione contro il decreto di archiviazione.

 

LA VERITA’:

Ma leggiamo insieme cosa dice il decreto di archiviazione visto che l’avcpp ha, invece, artatamente riportato tratti della sua denuncia e della denuncia della sottoscritta facendo credere agli ignari lettori che il GIP fosse entrato nel merito di ciò che veniva riportato, mentre il decreto è basato su ben altri erronei presupposti.

Eh sì, perché la sottoscritta vi dà modo di leggere il decreto (vedi sotto foto jpg allegata) mentre l’avcpp non lo ha pubblicato … chissà perché!

 

Detto decreto di archiviazione è basato su erronei presupposti che potrà facilmente notare il lettore:

-      il GIP rileva una mancanza di legittimazione all’azione legale che, invece, è stata riconosciuta in precedenza con sentenza n. 10633/12 del 19.12.2012 del Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) passata in giudicato (http://www.zampepulite.org/news.php?extend.257 );

-      il Pubblico Ministero dott.ssa Barborini NON HA ESEGUITO ALCUNA INDAGINE basando la richiesta di archiviazione (presentata in tempi record: denuncia depositata il 5.07.2012, richiesta formulata al GIP il 1.08.2012, meno di un mese!) su indagini effettuate nel 2010 presso il Canile della Muratella, mentre la denuncia riguarda il Canile ex Poverello per fatti successivi al 2012;

-      stesso errore riportato nelle motivazioni del GIP che afferma che sarebbero state effettuate indagini per conto del Pubblico Ministero documentate dal verbale di ispezione della Asl RMC del 16.01.2012: tale verbale era, invece, stato allegato dalla sottoscritta alla propria denuncia e l’ispezione della Asl RMC – avvenuta in tempi precedenti la denuncia della scrivente che si basa appunto proprio su quel verbale - non era certamente scaturita da una richiesta del PM Barborini ma da segnalazioni di diversi cittadini;

-      nelle motivazioni il GIP riporta il documento notificato al Comune di Roma il 24.02.2012 come se fosse diverso dal verbale del 16.01.2012 chiamandolo “comunicazione di provvedimenti urgenti canile rifugio Ex Poverello del 24.2.2012” (come indicato nell’oggetto della notifica al Comune da parte della Asl) ed evidenziando come “in conseguenza della quale (ndr la comunicazione che altro non è che la notifica del verbale stesso!) si evidenzia altresì l’evidente mutamento dello stato dei luoghi tale da escludere all’evidenza ogni utilità di un accertamento attuale”; insomma c’è un macroscopico errore nel presunto accertamento dei fatti che, invece, non è mai avvenuto da parte del PM;

-      il GIP afferma, sempre sulla base dell’erronea valutazione del verbale Asl come frutto di indagini effettuate dal PM, che “…dai rilievi effettuati non risultano fatti integranti fattispecie di reato, segnatamente quanto al maltrattamento di animali, già sotto il profilo materiale non essendo emerso che da dette condizioni di violazione di norme siano derivate malattie o lesioni ad animali ricoverati presso detto rifugio ed ancor meno la sottoposizione degli stessi ‘a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili’ condizioni queste ultime che al pari di eventuali riscontri di lesioni o malattie degli animali, il personale della ASL che ha proceduto all’ispezione dei luoghi aveva il dovere di rilevare e di trasmettere, quale notizia di reato all’A.G., in difetto dovendosi escludere pertanto si siano realizzate nella specie siffatte condotte penalmente rilevanti”. Ma è stata verificata in Procura l’esistenza di una denuncia da parte della Asl RMC??? Ovviamente no, altrimenti non ci sarebbe questa affermazione del GIP.

 

L’avcpp scrive che sono state archiviate “tutte” le denunce presentate dalla sottoscritta: se fosse vero, e non lo è affatto, la signorina Simonetta (detta Simona) NOVI non avrebbe alcun problema a pubblicare, come richiesto più volte, il suo certificato dei carichi pendenti (che è il certificato che solo la persona interessata può chiedere in Procura per conoscere il suo eventuale stato di indagata in uno o più procedimenti).

Infatti, se come afferma la Novi fossero realmente state archiviate tutte le denunce, non risulterebbe INDAGATA, e allora perché non pubblicarlo come invece ho fatto io più volte con il mio certificato?

Chiedetevelo.

Con tutto quanto sopra, usando un termine della stessa presidentessa, SBURGIADATE SIMONETTA NOVI E L’AVCPP!

Ma ancora più meschina è l’affermazione pubblicata sul gruppo facebook “io Libero Avcpp” dove la Novi (o chi per lei a nome di avcpp che amministra il gruppo) insinua che la sottoscritta si sia inventata una dolorosissima vicenda personale di stalking che più giornali e telegiornali hanno diffuso nel 2010, frasi che sono oggetto di nuovo mandato al mio legale di procedere penalmente nei suoi confronti.

Non a caso, infatti, nel novembre 2012 la signorina Novi pubblica in internet l’annuncio di aver fatto denuncia nei miei confronti “per stalking” (prendendo spunto dalla notizia apparsa sui giornali che mi vede VITTIMA di stalking), annuncio smentito poi dalla mia pubblicazione di certificato di carichi pendenti negativo (= nessun procedimento a carico). Eppure lei affermava ed afferma di avermi denunciato addirittura dal 2009! Se fosse stato vero quello che dice/scrive, avrebbe dovuto risultare sul certificato addirittura dopo 3 anni di “reiterate” (nella sua fantasia!) denunce, no?

Quanto alla vicenda che mi vede vittima di stalking (ma lo sa la Novi cosa è realmente il reato di stalking??? Studiasse meglio la legge! http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/10_luglio_7/eleonora-terrore-quotidiano-stalking-1703342441330.shtml), c’è un processo in corso dove tutti i testimoni sentiti hanno confermato gli atti persecutori.

Tra l’altro, da notare l’estrema sete di vendetta della Novi che per niente “casualmente” ha pubblicato l’articolo diffamatorio nei miei confronti proprio il 4 luglio,  “anniversario” per la sottoscritta profondamente doloroso riguardante l’episodio più grave della vicenda di stalking descritta sui giornali ed alla stessa noto.

Leggo anche nei commenti (tutti salvati) sempre sul gruppo facebook dell’avcpp che la Novi si permette di nominare anche i miei genitori scrivendo che dovrò scusarmi con loro per la richiesta di soldi che (secondo l’illusa!) farò agli stessi per pagare fantomatici danni. Come stesse accusando una minorenne, mentre la sottoscritta ha 41 anni suonati.

Inoltre, la Novi riporta una frase riguardante il centro sociale Acrobax con il chiaro intento di fomentare i cosiddetti “attivisti anarchici” contro di me: qualora dovesse accadermi qualcosa, tale circostanza verrà riferita prontamente alle forze dell’Ordine e reputo sin da ora la stessa penalmente responsabile (vedi ad esempio l’ultimo episodio di presunta violenza di alcuni esponenti di Acrobax così come riportato sui giornali dal PD, partito tanto caro alla presidentessa della “onlus” Simona Novi: http://www.romacapitalenews.com/tensioni-a-festa-dellunita-a-parco-schuster-aggressione-squadrista/).

 

Tanto dovevo di spiegazioni agli utenti che non mi conoscono, perché chi mi conosce bene non ne aveva nemmeno bisogno.

Con la preghiera agli utenti/lettori di far girare con la massima diffusione  questa nota al fine di riportare verità alla vicenda e cercare di arginare la diffamazione per la quale la signorina Novi aggiungerà un’altra denuncia alle tante (non solo da me!!!) che si ritrova a carico.

Eleonora Palazzetti

(Volontaria VERA, NON RETRIBUITA, autorizzata a svolgere la propria opera gratuita nei canili dal Comune di Roma)

  









Commenti: 0


ADOTTATA Bianchina (matricola 1948/04), ADOZIONE DEL CUORE: DAL 2004 IN GABBIA, HA PROBLEMI ALLA VISTA...
14 apr : 17:33


è una dolce canetta che ha qualche problema alla vista. Entrata cucciola insieme al fratellino nel lontano 2004, ha già conosciuto ben due canili...


 bianchina_9.05.2010_intera1.jpg bianchina_9.05.2010_muso1.jpg

...Fa una tenerezza infinita, è autosufficiente, non cieca, ma vede delle ombre: spesso i cani con handicap, come lei, non vengono mai scelti per essere adottati e trascorrono il resto della loro vita all’interno di una gabbia. Ci deve essere da qualche parte un animo gentile che abbia il buon cuore di sceglierla, se lo merita davvero!
Microchip 380098101238599
Matricola 1948/04

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 bianchina_9.05.2010_intera2.jpg 

AGGIORNAMENTO 24 LUGLIO 2011:
 bianchina_24.07.2011_n._1.jpg 

AGGIORNAMENTO 30 AGOSTO 2011:
bianchina_30.08.2011_n._1.jpg 

AGGIORNAMENTO 19 APRILE 2012:
Da tempo ormai Bianchina ha delle lesioni della cute in diverse parti corpo, la più evidente è sul muso. Deve uscire!
 bianchina_19.04.2012_n._6.jpg bianchina_19.04.2012_n._2.jpg
 bianchina_19.04.2012_n._4.jpgbianchina_19.04.2012_n._9.jpg 
 bianchina_19.04.2012_n._8.jpg bianchina_19.04.2012_n._7.jpg
bianchina_19.04.2012_n._1.jpg 

AGGIORNAMENTO FEBBRAIO 2014:
Ormai la povera Bianchina ha 10 anni ed è sempre vissuta in canile, mai conosciuto la libertà...

AGGIORNAMENTO MARZO 2014:
Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma) da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.

Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e diffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983
Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256
AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE.

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARLE INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

http://www.iltempo.it/roma-capitale/2014/05/22/canili-fuorilegge-chi-non-si-adegua-via-1.1252433

 

AGGIORNAMENTO 19 LUGLIO 2014:
Una bella notizia, una persona in provincia di Milano ha chiesto oggi Bianchina in adozione. Ha un cane maschio (Bianchina è compatibile visto che nel primo canile in cui stava era in gabbia con un compagno) e 6 gatti. In canile dovranno fare la prova compatibilità con i gatti e la richiameranno lunedì prossimo. In teoria non ci dovrebbero essere problemi poiché Bianchina è una canetta paurosa ma mai aggressiva, quindi al limite potrebbe tenersi distante dai gatti e non socializzare.
 
AGGIORNAMENTO 26 LUGLIO 2014:
Lunedì una persona di Milano per conto dell'avcpp andrà a fare il controllo preaffido presso l'abitazione dell'adottante.
 
AGGIORNAMENTO 30 LUGLIO 2014:
Il controllo preaffido è andato bene e dovrebbero portarle la canetta il 4 o il 5 agosto.
 
AGGIORNAMENTO 2 AGOSTO 2014:
Oggi l'adottante ha richiamato l'ufficio adozioni e le hanno detto che gliela porteranno a Milano martedì 5 agosto p.v.
 
AGGIORNAMENTO 5 AGOSTO 2014:
Oggi la canetta è stata portata in treno a Milano. ADOTTATAAAAAAAAAAA, GRAZIE DI CUORE MONICA E BUONA VITA BIANCHINA!!!!!!!!!!!!!

AGGIORNAMENTO 6 AGOSTO 2014:
L'adottante ha detto che non ci sono problemi con i gatti che Bianchina evita; come vi avevo accennato fin dall'inizio, questo è un comportamento classico dei cani paurosi ma non aggressivi. Ovviamente ieri era un po' provata dal viaggio che alla fine, invece, ha fatto in treno e dalla nuova situazione, normale reazione dei cani che sono cresciuti in canile ed hanno sempre conosciuto solo la gabbia. E' libera in giardino con possibilità di entrare ed uscire dalla casa, anche se al momento sembra preferire il prato. E' molto "puzzolente", in macchina l'adottante ha dovuto aprire tutti i finestrini, ma ad un bel bagno ci si penserà più in là per evitare di stressarla. Per il momento tutto procede come era già prevedibile, sono proprio contenta che l'adottante sia una persona in grado di capire i tempi di Bianchina :)

AGGIORNAMENTO 8 AGOSTO 2014:

Grandi progressi in pochi giorni per una canetta così paurosa, l'adottante mi ha detto che Bianchina ora scodinzola quando vede lei o il suo nuovo compagnetto, il canetto Pluto!!! Adora i grattini dietro le orecchie e si spaventa sempre meno per i nuovi rumori che ovviamente, non essendo mai stata in una casa, non aveva mai conosciuto prima, come ad esempio il coperchio di ferro del secchio dell'immondizia quando viene chiuso. Monica è
riuscita a pulirla con un panno bagnato di acqua e un po' di aceto, come consiglia il veterinario. All'inizio quando ha visto il panno si è allontanata, poi quando ha capito che pulizia=massaggio si è lasciata pulire. Domani partirà
in vacanza con tutti i suoi pelosi, andrà al lago e ci manderà presto foto.
Insomma, tutte buone notizie!

 

AGGIORNAMENTO  12 AGOSTO 2014:

L'adottante Monica ci manda queste foto della "nostra" Bianchina in vacanza nella casa al lago di Como, GUARDATE COME E' FELICEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

 bianchina_in_vacanza_agosto_2014_n._1.jpg bianchina_in_vacanza_agosto_2014_n._3.jpg
 bianchina_in_vacanza__agosto_2014_n._2.jpg 
 
 
 









Commenti: 0


Canile Comunale EX POVERELLO: "IN NOME DEL POPOLO ITALIANO" inizia il 2013 all'insegna della giustizia con la pubblicazione della VITTORIA LEGALE di ELEONORA PALAZZETTI
02 gen : 20:22


Si riporta di seguito la sentenza con i dati sensibili oscurati.


REPUBBLICA ITALIANA


IN NOME DEL POPOLO ITALIANO


Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio

(Sezione Seconda)

ha pronunciato la presente

SENTENZA

 

sul ricorso numero di registro generale xxx del 2012, proposto da:
Eleonora Palazzetti, rappresentata e difesa in proprio, con domicilio eletto presso Eleonora Palazzetti in Roma, xxxxxxxx;

contro

Roma Capitale, rappresentata e difesa dall'avv. xxxxxxxx, domiciliata per legge in Roma, xxxxxx;

per l'annullamento

diniego accesso ai documenti - ricorso ex art. 116 c.p.a.


Visti il ricorso e i relativi allegati;

Visto l'atto di costituzione in giudizio di Roma Capitale;

Viste le memorie difensive;

Visti tutti gli atti della causa;

Relatore nella camera di consiglio del giorno 7 novembre 2012 il dott. xxxxxxxx e uditi per le parti i difensori come specificato nel verbale;

Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue.


FATTO e DIRITTO

Espone la odierna ricorrente di dedicarsi da molti anni ad attività di volontariato presso il canile comunale Vitinia ex Poverello, giusta autorizzazione del Comune di Roma dell’11 agosto 2009. Essendo venuta a conoscenza di una ispezione condotta presso il citato canile dall’ASL RMC il 16 gennaio 2012, ha formulato domanda di accesso, in data 11 aprile 2012, per ottenere copia dei verbali dell’ispezione in questione.

In data 22 giugno 2012 è stato comunicato a mezzo fax alla ricorrente, dopo un iniziale differimento della domanda di accesso, il diniego all’accesso al richiesto documento.

Avverso il detto atto è dunque proposto il presente ricorso con cui è chiesto l’annullamento dell’avversato diniego nel presupposto dell’accertamento del diritto della ricorrente ad accedere ai verbali della ricordata ispezione.

Si è costituita in giudizio con memoria di stile l’amministrazione comunale intimata.

Alla camera di consiglio del 7 novembre 2012 il ricorso viene ritenuto per la decisione.

Il ricorso è fondato e va, pertanto, accolto.

L’avversato diniego si fonda, in buona sostanza, sull’assunto per cui la ricorrente non sarebbe titolare di una posizione differenziata atta a legittimarla alla denegata richiesta di accesso.

Ritiene, di contro, il Collegio che la rappresentata posizione e qualità di volontaria rivestita dalla ricorrente presso il citato canile, a ciò peraltro debitamente autorizzata dal Comune, sia idonea e sufficiente a differenziare la posizione della ricorrente medesima dalla generalità e dunque a configurare in capo ad essa un interesse diretto, concreto e personale, per come richiesto dalla legge ai fini del riconoscimento del diritto all’accesso ad un dato documento. Del resto, l’esigenza conoscitiva rappresentata dalla ricorrente e sottesa alla domanda di accesso non è affatto orientata ad un controllo generalizzato dell’attività amministrativa, trattandosi di richiesta puntuale, specifica e per nulla generica.

Per come ha già osservato la giurisprudenza, il collegamento tra l'interesse giuridicamente rilevante del soggetto che richiede l'accesso e la documentazione oggetto della relativa istanza, di cui all'art. 22 comma 1 lett. b) L. 7 agosto 1990 n. 241, come sostituito dall'art. 15 L. 11 febbraio 2005 n. 15, va inteso in senso ampio, posto che la documentazione richiesta deve essere, genericamente, mezzo utile per la difesa dell'interesse giuridicamente rilevante e non strumento di prova diretta della lesione di tale interesse (cfr. Cons. Stato, III Sezione, 13 gennaio 2012 n. 116). In tal senso, ben si coglie come la conoscenza dei verbali della ispezione condotta dall’autorità sanitaria si correla alla posizione di volontaria rivestita dalla ricorrente proprio presso il canile interessato all’atto ispettivo.

In definitiva, il ricorso va accolto e conseguentemente ordinato al Comune di Roma di consentire alla ricorrente, nei modi e termini di legge, l’accesso ai richiesti documenti.

Sussistono giuste ragioni per ricompensare le spese del presente giudizio.

P.Q.M.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Seconda)

definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo accoglie e, per l’effetto, ordina al Comune di Roma di consentire alla ricorrente, nei modi e termini di legge, l’accesso ai richiesti documenti.

Spese compensate.

Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall'autorità amministrativa.

Così deciso in Roma nella camera di consiglio del giorno 7 novembre 2012 con l'intervento dei magistrati:

 

xxxxxxxx, Presidente

xxxxxxxx, Consigliere, Estensore

xxxxxxxx, Consigliere





Commenti: 0


ERNESTO RISCHIA DI NUOVO IL CANILE: MORTO IL PADRONE DOPO ESSERE STATO ADOTTATO Ernesto (matricola 160/09)
27 feb : 11:17


è un tenero pastore tedesco dall'espressione sempre disperata entrato in gabbia il 26 gennaio 2009 all'età di circa 6 anni...


 

...Eppure, nonostante la reclusione, è un cane allegro quando interagisce con i volontari. Ma a volte ciò che si è subito rimane stampato sul muso e diventa l'estrinsecazione dell'anima: è vittima dell'abbandono. Cerchiamo di far capire ad Ernesto che esistono anche persone disposte a non tradire mai più la sua fiducia, aiutiamolo ad uscire dalla gabbia.
Matricola 160/09

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  

 

AGGIORNAMENTO 5 OTTOBRE 2011:

Dopo quasi tre anni, solo oggi è stato sterilizzato nonostante per legge avrebbe dovuto esserlo poco dopo l'entrata in canile.

 

AGGIORNAMENTO 23 NOVEMBRE 2011:

Adottato.

 

AGGIORNAMENTO 14 LUGLIO 2015:

Dopo quasi 4 anni di libertà Ernesto rischia di tornare in canile: il signore che lo aveva adottato è morto ed oltre questo trauma il canetto potrebbe rivedere le sbarre se non gli troviamo subito una bella adozione. Ernesto ha circa 12 anni ed è in cura per otite cronica, dermatite ed ehrlichia.

Ovviamente la gestrice del canile avcpp si è ben guardata, pur essendone a conoscenza dal mese di novembre 2014 (mai fatto alcun controllo post affido altrimenti avrebbe anche saputo che il cane è stato per mesi chiuso in casa, faceva la pipì sul terrazzo, possono confermare i condomini!), di pubblicare la notizia, ma di sicuro ora che è stata resa nota dalla volontaria "scomoda", avcpp lo farà.
 
 
 
 

 

 

 
 




Commenti: 0


DECEDUTO Ikeo URGENTE ADOZIONE DEL CUORE: VECCHIETTO SIMIL LABRADOR TAGLIA MEDIA IN GABBIA DAL 2001. OPERATO PER UNA MASSA TUMORALE,ORA NE HA UN'ALTRA,DEVE CONOSCERE LA LIBERTA'
15 feb : 22:22


è un tenero cagnolino che vive rinchiuso in gabbia dal lontano 2001....


 

...I suoi dolci occhioni hanno già sperimentato la tristezza dell'abbandono, nessuno lo vuole solo perché di colore nero, eppure lui non ha perso la sua voglia di vivere! Aspetta fiducioso che qualcuno lo liberi dalla sua prigionia! E' un simil labrador maschio di taglia media più contenuta rispetto alla razza.
Microchip 380098101230088

AGGIORNAMENTO SETTEMBRE 2010:

Dopo anni in cui è stato rinchiuso in una struttura dove non è mai potuto uscire dalla gabbia neanche per una breve passeggiata poiché non era consentito l'accesso ai volontari, ora Ikeo è stato trasferito al Canile Comunale ex Poverello. Qui è stato messo a dieta perché al canile dove si trovava c'erano gli erogatori automatici di cibo ed Ikeo ne ha senz'altro abusato!!! Sta mettendo tutto il suo impegno per diventare un figurino, ma tanti sforzi dovranno essere premiati...chi lo libera dalla prigionia?


REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  

AGGIORNAMENTO 5 APRILE 2012:

Ikeo ancora aspetta in gabbia...

ikeo_5.04.2012_n._1.jpg 

AGGIORNAMENTO 16 LUGLIO 2012:

Ikeo ha una grossa massa vicino al bacino.

 ikeo_16.07.2012_n._2.jpgikeo_16.07.2012_n._4.jpg 
 ikeo_16.07.2012_n._1.jpgikeo_16.07.2012_n._3.jpg

AGGIORNAMENTO 30 LUGLIO 2012: 

La massa continuare ad ingrandirsi...

ikeo_30.07.2012_n._4.jpg ikeo_30.07.2012_n._3.jpg
ikeo_30.07.2012_n._2.jpg ikeo_30.07.2012_n._1.jpg

AGGIORNAMENTO 8 AGOSTO 2012:

La massa è sempre più grande, talmente grande che Ikeo non riesce nemmeno ad urinare alzando la zampa e fa la pipì come le femmine.

ikeo_8.08.2012_n._2.jpg ikeo_8.08.2012_n._1.jpg

 
AGGIORNAMENTO 28 AGOSTO 2012:
Oggi Ikeo ha fatto la diarrea con sangue scuro. Brutto segno, la sua adozione è molto urgente.

 

AGGIORNAMENTO 10 SETTEMBRE 2012:

Purtroppo, la massa continua a crescere...basta guardarla di profilo per vedere la differenza dalle settimane passate.

ikeo_10.09.2012_n._3.jpg ikeo_10.09.2012_n._1.jpg
ikeo_10.09.2012_n._2.jpg 

AGGIORNAMENTO 2 OTTOBRE 2012:

In queste foto si vede bene la posizione della massa che inizia subito sotto l'ano. L'aumentare della massa, la diarrea con sangue scuro, tutto fa pensare ad un TUMORE. Ma l'associazione che gestisce il canile continua a non dare notizie sulla salute del povero Ikeo. LA SUA ADOZIONE E' MOLTO URGENTE.

 ikeo_2.10.2012_n._3.jpg ikeo_2.10.2012_n._2.jpg
ikeo_2.10.2012_n._1.jpg 

 

AGGIORNAMENTO 11 OTTOBRE 2012:

La massa si è ulteriormente ingrossata, è dimagrito molto nella parte finale del corpo ed ha le costole in evidenza, oltre ad avere altre masse sotto il torace e sul dorso lato destro.

ikeo_11.10.2012_n._1.jpg  ikeo_11.10.2012_n._3.jpg
 ikeo_11.10.2012_n._2.jpg 

 

AGGIORNAMENTO 18 OTTOBRE 2012:

Ikeo è stato operato per asportare le masse all'ano e sotto il torace, si trova nel suo recinto con la terra. La massa sul dorso lato destro si è ingrossata (vedi parte rasata)

 ikeo_18.10.2012_n._1.jpg ikeo_18.10.2012_n._2.jpg
 ikeo_18.10.2012_n._4.jpgikeo_18.10.2012_n._3.jpg
 
 ikeo_18.10.2012_n._5.jpg ikeo_18.10.2012_n._6.jpg
 ikeo_18.10.2012_n._7.jpg 

AGGIORNAMENTO 24 OTTOBRE 2012:

Da qualche giorno, a seguito di segnalazione effettuata dalla sottoscritta alla Asl di competenza su fatti operare dall'Avcpp e rimessi subito nel loro recinto in terra, Ikeo è stato trasferito nel canile comunale ex Cinodromo dove le gabbie hanno la pavimentazione in cemento e c'è minor rischio di infezioni alla ferita.

 

AGGIORNAMENTO 6 NOVEMBRE 2012:

Ikeo è tornato nel suo recinto al canile ex Poverello, ma non è il solito canetto vivace, è molto mogio. La massa sul dorso lato destro si è ulteriormente ingrossata ed è dimagrito ancora. Poiché si è intervenuti operandolo quando ormai era troppo tardi, nonostante le masse fossero ben evidenti da mesi, tutto fa pensare alla presenza di metastasi diffuse del tumore primario. Dopo oltre 11 anni di canili, Ikeo ha davanti a sé poco tempo e non è giusto che lo passi ancora in gabbia. LA SUA ADOZIONE E' URGENTISSIMA.

 ikeo_6.11.2012_n._1.jpg ikeo_6.11.2012_n._2.jpg
 ikeo_6.11.2012_n._3.jpg 

AGGIORNAMENTO 16 NOVEMBRE 2012:

La massa continua ad ingrandirsi, ecco nuove foto.

 ikeo_16.11.2012_n._3.jpg ikeo_16.11.2012_n._2.jpg
 ikeo_16.11.2012_n._1.jpg 

 

AGGIORNAMENTO FEBBRAIO 2014:

Ora Ikeo ha circa 13 anni (se non di più), TUTTI trascorsi in gabbia...

 

AGGIORNAMENTO MARZO 2014:
Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma) da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.
Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e diffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983
Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256
AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE. 

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARGLI INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

 

AGGIORNAMENTO 2 MARZO 2015:
Ikeo sta male: è stato trasferito nell' "area degenza", ultima spiaggia del canile prima della morte...Come al solito la gestrice del canile non rende noto lo stato di salute del canetto.

 

AGGIORNAMENTO 28 OTTOBRE 2015:
La gestrice avcpp del canile ha reso noto solo oggi il decesso di Ikeo avvenuto chissà quanto tempo prima...Stava male ed è stato lasciato nel canile abusivo in condizioni di assoluta incompatibilità con il suo stato di salute. Avcpp "mette" la notizia in maniera che in pochi la leggano: nella pagina dei decessi la fa retrocedere lasciando appositamente la data del vecchio aggiornamento risalente addirittura al 2013...cosa ha da nascondere?





Commenti: 0


ADOTTATA Puma (beige) - URGENTE ADOZIONE DEL CUORE, CIRCA 14/15 ANNI TUTTI PASSATI IN GABBIA
17 feb : 15:31


è una canetta dolcissima che risente molto la vita in reclusione: ...



...gira continuamente in tondo su se stessa, segno di grande stress. Proviene dal sequestro per maltrattamenti di un canile lager e sono oltre 13 anni che si trova in gabbia: questo è il suo primo appello... Ha molto bisogno del contatto umano, non lasciarla ancora in canile.

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AGGIORNAMENTO MARZO 2011:
Ora l'ADOZIONE di Puma è URGENTE perché, da un controllo effettuato, si è scoperto che ha un serio problema al cuore.

AGGIORNAMENTO 16 GENNAIO 2012:
Ecco nuove foto di Puma, traspare dal suo sguardo una tristezza infinita...è stanca della gabbia, una vita intera in prigionia...
 puma_beige_16.01.2012_n._4.jpg puma_beige_16.01.2012_n._1.jpg
 puma_beige_16.01.2012_n._2.jpgpuma_beige_16.01.2012_n._3.jpg 


AGGIORNAMENTO FEBBRAIO 2014:
Ora Puma ha circa 14 anni tutti passati in canile...
 

AGGIORNAMENTO MARZO 2014:

Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma) da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.

Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e di
ffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983

Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256

AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE.

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARLE INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

 

AGGIORNAMENTO 18 AGOSTO 2014:

Il problema al cuore di Puma è stato risolto con una terapia a vita, deve prendere una compressa al giorno. Comunque, la sua adozione rimane URGENTE vista l'età avanzata. 
 
AGGIORNAMENTO 9 SETTEMBRE 2014:
UNA BELLISSIMA NOTIZIA, UNA PERSONA IN PROVINCIA DI NOVARA HA CHIESTO OGGI PUMA IN ADOZIONE!!!
 
AGGIORNAMENTO 2 OTTOBRE 2014:
Dopo quasi un mese dalla richiesta...ADOTTATAAAAAAAAAAAA!!! L'adottante e Puma sono arrivate a casa. La persona che ha portato la canetta in treno alla stazione di Milano, dove l'aspettava la sua nuova mamma, ha riferito che Puma non mangia da 2 giorni. Ha problemi alle zampe posteriori. RINGRAZIO DI CUORE MARIKA E DONATO per aver dato a Puma la possibilità di conoscere la libertà.
 

 





Commenti: 0


ADOTTATA Butterfly (matricola 1003/03) - ENTRATA CUCCIOLA IN GABBIA NEL LONTANO 2003, ORA HA CIRCA 11 ANNI TUTTI PASSATI DIETRO LE SBARRE
16 feb : 23:31


Povera tenera Butterfly: entrata cucciola...



...insieme ai fratellini in canile nel settembre 2003, ha trascorso tutta la sua vita in gabbia, è stata spostata in questi anni da un canile all'altro: Muratella,ex Poverello, Villa Andreina, di nuovo ex Poverello. La traduzione del suo nome in italiano è "farfalla", eppure non ha mai avuto ali per volare via dai canili, non conosce la libertà. E' molto buona, un po' timorosa con le persone che non conosce ma acquisisce presto confidenza. Fatele sapere che esiste una vera vita fuori il canile!
Matricola 1003/03
REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

AGGIORNAMENTO SETTEMBRE 2013:

Ora Butterfly ha 10 anni, tutti passati in gabbia senza mai conoscere la libertà...

 

AGGIORNAMENTO MARZO 2014:

Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma)
da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.

Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e diffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983

Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256

AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE.

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARLE INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

 





Commenti: 0


DECEDUTO Botolino (matricola 846/04) - ADOZIONE DEL CUORE
16 apr : 00:05


è un canetto di taglia piccola entrato in gabbia il 13 luglio 2004...


 botolino_27.3.2011_n._2.jpg botolino_27.3.2011_n._1.jpg

...ma non vi fate ingannare da quel musetto simpaticissimo: ha un bel caratterino ed ha morso degli operatori, per questo è adatto solo ad una persona esperta. Infatti, non è stata eseguita una rieducazione del canetto nonostante sia in gabbia dal lontano 2004 ed i problemi che aveva allora se li è portati fino ad oggi. Ci vorrebbe un miracolo: una persona disposta, dopo averlo adottato, a prendere lezioni da un educatore cinofilo al fine di renderlo un canetto perfetto. Questo cagnolino sarebbe potuto uscire otto anni fa se fosse stato fatto un adeguato lavoro su di lui, invece - come già avvenuto per altri cani - è stato lasciato a se stesso ed ecco il risultato...Spero ci sia un'anima buona che abbia esperienza e voglia iniziare un percorso di vita con Botolino!
Matricola 846/04

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 botolino_27.3.2011_n._3.jpg botolino_27.3.2011_n._4.jpg

AGGIORNAMENTO 17 SETTEMBRE 2013:
DECEDUTO
Oggi l'avcpp - associazione che gestisce a pagamento il canile, sempre dalla stessa occupato illegalmente dal 16 novembre 2012 - pubblica con data di ieri la notizia del decesso di Botolino SENZA SPIEGARNE IL MOTIVO. Chissà perché...Eppure non si trattava di un cane particolarmente anziano, aveva 11 anni.






















Commenti: 0


Charlotte (matricola 916/05) - ENTRATA CUCCIOLA IN GABBIA INSIEME ALLA SORELLA NEL LONTANO 2005, ORA HA 10 ANNI, MAI CONOSCIUTO LA LIBERTA'
27 feb : 11:56


è arrivata in canile cucciola insieme alla sorellina a soli 40 giorni nel lontano 2005 e...



...ha sempre vissuto in reclusione: è già stata in ben due strutture diverse ed è ancora in attesa di trovare una famiglia. Buonissima, va d'accordo con tutti i suoi simili. Possibile che nessuno voglia farle conoscere il mondo fuori dalla gabbia?
Matricola 916/05

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  

AGGIORNAMENTO 18 GIUGNO 2012:

Ecco nuove foto della povera Charlotte, ancora chiusa in gabbia...

 charlotte_18.06.2012_n._2.jpgcharlotte_18.06.2012_n._5.jpg 
 charlotte_18.06.2012_n._3.jpgcharlotte_18.06.2012_n._1.jpg

AGGIORNAMENTO GIUGNO 2013:

Charlotte era entrata a pochi giorni di vita in gabbia e dopo 8 lunghissimi anni è ancora dietro le sbarre...

 

AGGIORNAMENTO FEBBRAIO 2014:

La povera Charlotte ha ora 9 anni, tutti trascorsi in gabbia senza aver mai conosciuto la libertà.

 

AGGIORNAMENTO MARZO 2014:
Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma) da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.
Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e diffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983
Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256
AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE.

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARLE INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

 

AGGIORNAMENTO 10 FEBBRAIO 2015:

...10 anni trascorsi in gabbia...una vita sprecata dietro le sbarre...

 

 

 

 

 

 

 





Commenti: 0


Tommy (matricola 1010/08) - ENTRATO IN GABBIA GIOVANE, ORA HA CIRCA 11 ANNI...BASTA CANILI!!!
14 dic : 01:25


è un meticcio tigrato entrato in gabbia il 10 giugno 2008 all'età di 4 anni circa: sono passati anni e mai una richiesta di adozione per lui...


  

...Eppure è un cane vivace e coccolone, uno di quei pelosetti che colpiscono il cuore se conosciuti dal vivo. Fatevi avanti, si merita anche lui una possibilità!
Matricola 1010-08

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  

AGGIORNAMENTO 21 DICEMBRE 2012:
Tommy è compatibile con le femmine.

AGGIORNAMENTO 28 FEBBRAIO 2013:
Il povero Tommy era entrato in gabbia giovane, ora ha quasi 9 anni...
 
AGGIORNAMENTO FEBBRAIO 2014:
E' passato un altro anno...sempre in gabbia...ora ha circa 10 anni...
 

AGGIORNAMENTO MARZO 2014:
Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma) da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.

Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e diffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983
Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256
AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE.

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARGLI INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

 

AGGIORNAMENTO MARZO 2015:
Era entrato giovane ed è invecchiato in canile...ora ha circa 11 anni...
 
 
 




Commenti: 0


Geronimo (matricola 460-07) - ENTRATO IN GABBIA CUCCIOLONE NEL LONTANO 2007, ORA HA CIRCA 9 ANNI
16 feb : 22:08


Klaus detto Geronimo è...



 
...entrato in gabbia trovato randagio il 27 marzo 2007 all'età di circa 9 mesi. Molto dolce e socievole, ha tanta voglia di vivere e giocare vista la sua giovane età. Ora aspetta una casa, non lasciarlo crescere ancora in canile, vieni a conoscerlo!
Matricola 460-07

 

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  

AGGIORNAMENTO MARZO 2014:

Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma) da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.

Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e diffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983

Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256

AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE.

 
AGGIORNAMENTO APRILE 2014:
Ora Geronimo ha circa 8 anni, quasi tutti passati in gabbia...

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARGLI INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

 
AGGIORNAMENTO MARZO 2015:
9 lunghissimi anni, quasi tutti passati in gabbia...

 


 




Commenti: 0


ADOTTATO Ronald (matricola 495/07), SIMIL FLAT COATED RETRIEVER ENTRATO IN GABBIA GIOVANE ED INVECCHIATO IN PRIGIONIA: ORA HA 10 ANNI QUASI TUTTI PASSATI DIETRO LE SBARRE...
17 feb : 18:36


è un bellissimo simil Flat Coated Retriever (la razza ha antenati comuni con il Labrador Retriever ed il Terranova) proveniente da uno sgombero: entrato a soli due anni il 4 aprile 2007, ha già visto ben due canili diversi...



... E' delicato nei movimenti e molto affettuoso con le persone ed anche con la sua attuale compagna pelosa di prigionia che riempie di baci. In canile non l'ha notato nessuno, questo è il suo primo appello internet: sappiamo che i cani neri non hanno fortuna nelle adozioni, ma speriamo ugualmente qualcuno possa rimanere colpito da questo bel musetto che chiede di tornare libero!
Matricola 495/07

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  

 

AGGIORNAMENTO 4 APRILE 2010:

Ecco un'altra foto di Ronald!

ronald_4.04.2010_n._6.jpg 


AGGIORNAMENTO 5 GENNAIO 2012:

Non lasciamo spegnere la sua voglia di vivere, guardate quanto è bello!

 ronald_5.01.2012_n._1.jpg ronald_5.01.2012_n._2.jpg

 

AGGIORNAMENTO 4 MARZO 2013:

Era entrato giovane in canile, è passato tanto tempo dietro le sbarre ed il povero Ronald ora ha circa 8 anni, sta invecchiando in gabbia...

  

AGGIORNAMENTO MARZO 2014:
Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma) da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.
Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e diffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983
Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256
AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE.

 

AGGIORNAMENTO APRILE 2014:

Ora Ronald ora ha circa 9 anni di cui ben 7 passati in gabbia...

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARGLI INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

 

AGGIORNAMENTO MARZO 2015:

E' passato un altro anno...sempre in gabbia...ora ha circa 10 anni.

 

AGGIORNAMENTO GIUGNO 2015:

Una nostra utente, Simona R., ci ha fatto notare che Ronald assomiglia moltissimo al cane appartenente alla razza Flat Coated Retriever che ha antenati comuni con il Labrador Retriever ed il Terranova. Grazie per la segnalazione e da ora in poi lo sponsorizzeremo così.





Commenti: 0


USCITA Iaia - URGENTISSIMA ADOZIONE DEL CUORE
12 feb : 18:00


Yaya detta Iaia è una tenera canetta di taglia media contenuta, diventata ormai anziana in gabbia: è passata per due canili diversi...


 yaia_muso5_x_baubau.jpg yaia_intera__x_baubau.jpg

...Va d'accordo con i suoi simili, sia maschi sia femmine. Estremamente affettuosa e sempre alla ricerca di attenzioni, è giusto che anche lei abbia una opportunità di uscire dal canile.
Microchip 985100008126033

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le foto sopra e quelle di seguito sono state scattate il 15 novembre 2009:
 yaia_muso1_x_baubau.jpg 

Ecco foto recenti scattate il 26 giugno 2011:
 iaia_26.6.2011_n._2.jpg iaia_26.6.2011_n._1.jpg
 iaia_26.6.2011_n._3.jpg 

AGGIORNAMENTO 11 FEBBRAIO 2012:

Oggi è morto il suo compagno, erano molto legati...Iaia non si deve lasciar andare, deve conoscere la libertà, facciamo girare il suo appello!

AGGIORNAMENTO 1 MARZO 2012:
Iaia sembra avere il torace ingrossato.

AGGIORNAMENTO 28 MARZO 2012:
Iaia sta molto male: questa mattina sono arrivata in canile e, dopo poco, Iaia è stata spostata nella stanza ufficio dove è rimasta chiusa a chiave tutta la mattina salvo poi farla uscire alle 14.
Nel suo recinto ho trovato del sangue fresco di colore molto scuro, mentre per quel poco che ho potuto notarla quando è stata fatta uscire proprio nell'orario di chiusura ai volontari (casualmente!), la canetta aveva una fasciatura sulla parte rasata dellla zampa anteriore destra e rasato l'addome. Quindi, è stata portata in clinica e le sono stati fatti esami del sangue ed ecografie, ma sul sito dell'associazione che la gestisce non c'è alcuna notizia né del suo grave stato di salute né tantomeno degli esiti degli accertamenti effettuati.
L'ADOZIONE DI IAIA E' URGENTISSIMA.

iaia_sangue_scuro_fresco_nel_recinto_28.3.2012.jpg iaia_28.3.2012.jpg

AGGIORNAMENTO 5 APRILE 2012:
Iaia è tornata nella sua gabbia ma si regge appena in piedi, sembra sofferente... cosa alquanto evidente dal suo sguardo in queste foto scattate oggi.
Ancora silenzio da parte dell'associazione che la gestisce sul suo stato di salute. Penso si tratti di tumore...
 iaia_5.04.2012_n._6.jpg iaia_5.04.2012_n._2.jpg
 iaia_5.04.2012_n._3.jpgiaia_5.04.2012_n._5.jpg
 iaia_5.04.2012_n._4.jpg 

AGGIORNAMENTO 14 MAGGIO 2012:
L'associazione che gestisce il canile scrive che è stata adottata...nessun riferimento a chi l'avrebbe adottata né all'esito degli accertamenti sanitari effettuati...quindi non sapremo mai se si trattava di un tumore...di certo aveva lo sguardo tipico dei cani malati terminali quando l'ho vista l'ultima volta l'11 maggio.































Commenti: 1


DECEDUTA Ariel (matricola 1540-08)
16 feb : 17:22


è una giovane canetta un po' lupoide un po' maremmano entrata in gabbia il 17 agosto 2008 (immatricolata il 20 agosto) all'età di 7 mesi circa...



...Ha un musetto simpaticissimo e desidera più di ogni altra cosa la compagnia delle persone, è molto vivace ed esuberante. Arrivata in canile che aveva pochi mesi, sta crescendo in prigionia...aiutala a conoscere il mondo fuori della gabbia!
Matricola 1540/08

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

AGGIORNAMENTO 28 AGOSTO 2012:

Ariel è ancora in canile...

ariel_28.08.2012_n._1.jpg ariel_28.08.2012_n._2.jpg

 

AGGIORNAMENTO 11 OTTOBRE 2012:

 

ariel_11.10.2012_n._1.jpg ariel_11.10.2012_n._2.jpg

AGGIORNAMENTO GIUGNO 2013:

Ora Ariel ha circa cinque anni e mezzo, quasi tutti passati in gabbia...

 

AGGIORNAMENTO 26 FEBBRAIO 2014:

DECEDUTA, si trattava di una canetta giovane e, invece, è morta anche lei, ennesimo decesso al canile ex Poverello. Naturalmente Avcpp, che gestisce a pagamento il canile, non ha reso noto il motivo del decesso...
 



 

 

 

 

 

 

 

 

 





Commenti: 0


ADOTTATA Nora
09 feb : 09:55


è una dolce cagnolina indifesa: proviene da un sequestro...



... Per maltrattamenti e pensiamo non abbia mai conosciuto l'affetto ed il calore di una famiglia. Inizialmente mostra la sua timidezza, ma se hai un po' di pazienza potrà diventare la tua amica più fedele. E' di taglia piccola e si trova in un recinto insieme a tre teneri giganti: è bellissimo vederla alzarsi su due zampe e poggiarsi sui suoi amici pelosi per dargli i bacini; la scena che ogni volta si ripete commuove tutti noi volontari! Va d'accordo con tutti i suoi simili, sia maschi sia femmine.


Referente annuncio volontaria autorizzata dal Comune di Roma: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 





Commenti: 0


DECEDUTA Iris (matricola 1862/07) - URGENTE ADOZIONE DEL CUORE
12 mar : 16:50


è una dolce anziana canetta entrata in gabbia il 15 ottobre 2007 all'età di circa 7 anni....


  

...Nella sua vita ha già conosciuto ben tre canili diversi e la sfortuna si è accanita ulteriormente su di lei: le sono venuti forti problemi alla pelle (non contagiosi per cani ed umani). Va d'accordo con i suoi simili, sia maschi sia femmine, e con i gatti. Non lasciarla morire in gabbia, vieni a liberarla.
Matricola 1862/07

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  

AGGIORNAMENTO 5 OTTOBRE 2011:

E' ovvio quello che ha...ma nessuno dà notizie ufficiali, in canile si parla di "dermatite"...scherziamo?

 iris_5.10.2011_n._5.jpg iris_5.10.2011_n._2.jpg
 iris_5.10.2011_n._8.jpg iris_5.10.2011_n._1.jpg

AGGIORNAMENTO 5 GENNAIO 2012:

 iris_5.01.2012_n._1.jpg iris_5.01.2012_n._3.jpg
 iris_5.01.2012_n._4.jpgiris_5.01.2012_n._5.jpg 
 iris_5.01.2012_n._6.jpg iris_5.01.2012_n._7.jpg

AGGIORNAMENTO 8 FEBBRAIO 2012:

 iris_8.02.2012_n._5.jpg iris_8.02.2012_n._1.jpg
 iris_8.02.2012_n._3.jpg iris_8.02.2012_n._2.jpg
 iris_8.02.2012_n._4.jpg 

AGGIORNAMENTO 11 FEBBRAIO 2012:

Iris si è sentita male ed è stata ricoverata; l'associazione che la gestisce dichiara che in clinica le hanno riscontrato "liquido in addome e di un tamponamento cardiaco. Si sospetta un tumore". TUMORE.

AGGIORNAMENTO 22 FEBBRAIO 2012: 

Iris è tornata in canile e si trova nella degenza. Nessuna notizia da parte dell'associazione che la gestisce circa il suo stato di salute e la conferma o meno che si tratti di un tumore. Anche se è così evidente...

 iris_22.02.2012_n._3.jpg iris_22.02.2012_n._4.jpg
 iris_22.02.2012_n._2.jpg iris_22.02.2012_n._1.jpg

AGGIORNAMENTO 19 APRILE 2012:

iris_19.04.2012_n._1.jpg iris_19.04.2012_n._2.jpg

AGGIORNAMENTO 1 GIUGNO 2012:

Nonostante gli accertamenti siano stati effettuati nel mese di febbraio, l'associazione che gestisce il canile non ha dato più notizie. E' evidente si tratti di TUMORE.

 iris_1.06.2012_n._1.jpg iris_1.06.2012_n._2.jpg

AGGIORNAMENTO 16 LUGLIO 2012:

Oltre ad andare d'accordo con i suoi simili, sia maschi sia femmine, Iris è compatibile anche con i gatti: oggi è stata lasciata circa mezzora libera nello spazio all'entrata del canile dove ci sono cani e gatti.

 

DECEDUTA, trovata morta il 26 settembre 2012 all'arrivo dei lavoratori in canile.

L'Associazione che gestisce il canile scrive: " (...) Aggiornamento al 26 settembre 2012 – Ciao Iris, stamattina al loro arrivo alle 7.00 in canile, gli operatori Avcpp ti hanno trovato addormentata nel tuo sonno più profondo, con un’espressione serena. (...) ".

Sì, l'ennesima "bella addormentata" in canile!

 

 

 

 

 





Commenti: 0


ADOTTATA Pia - ADOZIONE DEL CUORE, CIRCA 13 ANNI, IL COLMO DEI COLMI: PROVENIENTE DA UN CANILE ABUSIVO SI TROVA IN UN ALTRO CANILE ABUSIVO!!!
16 feb : 18:24


è una cagnolina di taglia media molto contenuta - non fatevi ingannare dalle foto dove sembra grande - entrata in gabbia il 1° agosto 2007 all'età di circa 4/5 anni proveniente dal sequestro di un canile abusivo...



... E' molto affettuosa ma, nonostante quella sua mascherina buffa, nessuno l'ha mai notata...Questo è il suo primo appello: sarebbe ora anche per lei di trovare una casa e conoscere la libertà!

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

AGGIORNAMENTO 16 LUGLIO 2012:

Sono passati altri anni e Pia è ancora in gabbia...

 pia_16.07.2012_n._4.jpg pia_16.07.2012_n._1.jpg
 pia_16.07.2012_n._2.jpgpia_16.07.2012_n._5.jpg 

 

AGGIORNAMENTO MARZO 2014:
Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma) da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.

Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e diffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983

Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256

AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE.

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARGLI INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

 

AGGIORNAMENTO 23 NOVEMBRE 2014:

Pia va d'accordo con tutti i suoi simili, sia maschi sia femmine.

 

AGGIORNAMENTO 4 DICEMBRE 2014:

Pia ora ha oltre 12 anni di cui ben 7 trascorsi in gabbia...era entrata giovane ed è diventata vecchietta...non lasciamola morire in canile

 





Commenti: 0


ADOTTATA Brenda (matricola 2010-08) - PIT BULL RED NOSE DI CIRCA 10 ANNI DI CUI BEN 7 TRASCORSI IN GABBIA...
16 feb : 22:16


è una giovane energica pit bull red nose...



...bianca e arancio entrata in gabbia il 6 novembre 2008 all'età di circa 3 anni. Soffre moltissimo la reclusione e piange non appena vede un volontario sperando di attirare l'attenzione per uscire in passeggiata. Aspetta con ansia di essere adottata...è rinchiusa in canile da cinque anni, vieni a liberarla!
Matricola 2010-08

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  

AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2013:
Ora Brenda ha circa 8 anni di cui ben 5 passati in gabbia... 
 
AGGIORNAMENTO MARZO 2014:
Questa povera creatura si trova ancora in gabbia, all’interno di un canile abusivo occupato (contro il volere del proprietario Comune di Roma) da chi, purtroppo, lo gestisce a pagamento con soldi pubblici.
Leggete dove si trova in questo recente articolo del quotidiano “Il Tempo” e diffondete il suo appello per cercare adozione: http://www.iltempo.it/politica/2013/11/16/canile-abusivo-okkupato-il-comune-paga-lo-stesso-1.1189983
Ed ancora guardate video e foto del canile negli anni http://www.zampepulite.org/news.php?extend.256
AIUTATECI A TROVARE UNA BUONA ADOZIONE, FATE GIRARE IL SUO APPELLO, GRAZIE. 
 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO 2014:

FINALMENTE IL CANILE ABUSIVO E FUORILEGGE DOVE SI TROVA STA PER CHIUDERE ED I CANI VERRANNO TRASFERITI IN ALTRE STRUTTURE COMUNALI, CERCHIAMO CON URGENZA DI TROVARLE INVECE UN “TRASFERIMENTO” DEFINITIVO IN UNA CASA DOPO TANTI ANNI DI GABBIA!

 
AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2014:
E' passato un altro anno in gabbia...ora ne ha 9... 
AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2015:
Ora Brenda ha circa 10 anni ed è ancora in canile...




Commenti: 0


DECEDUTO Whisky (matricola 1861-11) - URGENTISSIMA ADOZIONE DEL CUORE
21 feb : 18:33


è un bel cagnolone che ha trascorso la sua vita in un parco romano in compagnia di alcuni senzatetto finché non sono stati sgomberati ed il 28 ottobre 2011 si è ritrovato in canile...


 whisky_5.01.2012_n._2.jpg whisky_5.01.2012_n._4.jpg

...è doloroso essere privati della libertà, sicuramente un trauma ritrovarsi in una gabbia. Purtroppo, è molto dimagrito rispetto a quando si sono aperte per lui le porte del canile. Speriamo ci sia una persona dal cuore grande disposta a restituirgli ciò che gli è stato tolto!
Matricola 1861-11

REFERENTE ANNUNCIO VOLONTARIA AUTORIZZATA DAL COMUNE DI ROMA: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 whisky_5.01.2012_n._7.jpg whisky_5.01.2012_n._5.jpg


AGGIORNAMENTO 28 AGOSTO 2012:
Whisky non è in canile, probabilmente è stato portato ad un controllo sanitario.

AGGIORNAMENTO 10 SETTEMBRE 2012:
Whisky è dimagrito moltissimo, è pelle ed ossa. Ha la zampa posteriore rasata a conferma che gli sono state fatte analisi del sangue, ma l'associazione che gestisce il canile non dà notizie sul suo stato di salute.
whisky_10.09.2012_n._3.jpg whisky_10.09.2012_n._2.jpg
 whisky_10.09.2012_n._1.jpg 

AGGIORNAMENTO 21 SETTEMBRE 2012:
Whisky continua a dimagrire...

AGGIORNAMENTO 2 OTTOBRE 2012:
Whisky deve essere stato ricoverato perché ha rasate entrambe le zampe anteriori dove si mette l'agocannula, ha l'addome rasato segno che gli è stata effettuata un'ecografia ed è dimagrito in maniera impressionante, è uno scheletro vivente. L'associazione che gestisce il canile continua a non dare, come al solito, notizie sullo stato di salute del cane. LA SUA ADOZIONE E' URGENTISSIMA.
 whisky_2.10.2012_n._3.jpg whisky_2.10.2012_n._1.jpg
 whisky_2.10.2012_n._5.jpg whisky_2.10.2012_n._4.jpg
 whisky_2.10.2012_n._6.jpg whisky_2.10.2012_n._2.jpg


AGGIORNAMENTO 26 MAGGIO 2013:
La notizia è di giorni fa, ma l'associazione avcpp che gestisce alla modica cifra di oltre 4 milioni di euro l'anno i canili comunali romani l'ha pubblicata solo oggi. In soli 5 giorni sono morti ben 3 cani al canile illegalmente occupato dall'avcpp.

Ecco cosa scrive l'avcpp: "AGGIORNAMENTO al 23 maggio 2013Ciao Whisky. Stamani sembravi dormire. Ed invece te ne eri andato. Inutile scrivere tutte le cure fatte, tutti i ricoveri, tutti i controlli e le analisi, tu malato di leishmania, di infiammazione cronica dell’intestino e di insufficienza epatica. (...)".

UN ENNESIMO "BELLO ADDORMENTATO"??? MA PERCHE' IL COMUNE DI ROMA NON FA ESEGUIRE AUTOPSIE A QUESTI POVERI CANI CHE "BEATI" MUOIONO NEL SONNO LONTANO DA TUTTI???

Perché è stato trasferito un cane malato di leishmaniosi in un canile senza presidio asl e che si trova in prossimità del Tevere e che, quindi, può - tramite puntura di zanzare che lì sono numerose - infettare gli altri animali???
Perché tutti cani malati di leishmaniosi vengono portati lì???

Avcpp ha dichiarato ad un pubblico ufficiale venuto a fare un'ispezione al canile illegalmente occupato (dall'associazione stessa) che tutti i cani stavano bene, peccato che non corrispondesse (e non corrisponda tuttora) alla realtà e se ne sia accorto subito.





































Commenti: 0


©2018 WE4.IT - Joomla Templates. All Rights Reserved. Designed by we4.it